La strada che porta allo spazio passa per il nostro bel Paese.

ASI - Agenzia Spaziale Italiana - Eventi ASI - Agenzia Spaziale Italiana - Eventi

Al via la Sesta Conferenza Spaziale dei paesi latinoamericani

A Pachuca, nei pressi di Città del Messico, dal 15 al 19 novembre. Partecipa anche l'ASI

“Spazio e Sviluppo. La tecnologia spaziale a servizio dell’umanità e dello sviluppo dell’America Latina”: questo è il tema scelto per la sesta Conferencia Espacial de las Americas”, manifestazione che dal 1990 riunisce a cadenza variabile tutti i protagonisti del settore attivi nell’area latinoamericana.

 

L’edizione che si terrà dal 15 al 19 novembre a Pachuca, nei pressi di Città del Messico, è particolarmente significativa per molte ragioni. In primo luogo perché segna una decisa accelerazione di molti di questi paesi nelle attività spaziali, non a caso la ‘scena’ sarà anche il primo trampolino di lancio della neonata Agenzia Spaziale Messicana (AEXA).

Ma è significativa anche perché vedrà la partecipazione dell’Agenzia Spaziale Italiana, invitata per la prima volta in virtù delle collaborazioni avviate con diversi partner latinoamericani. L'Italia sarà tra l'altro uno dei pochi invitati "stranieri" a Pachuca.  

 

"Mission" focale della Conferenza sarà armonizzare gli sforzi in questo campo da parte dei paesi partecipanti: l’obiettivo è principale è raggiungere una convergenza di posizioni sull’uso pacifico dello spazio extraterrestre. Di pari passo con questo proposito c’è la volontà di favorire l’utilizzo delle tecnologie spaziali in ambito civile attraverso programmi di educazione, telecomunicazioni e preservazione dell’ambiente.

 

Due le novità presenti in quest’edizione: la partecipazione attiva di organizzazioni intergovernative e dell’ industria, l’allestimento di una fiera internazionale delle telecomunicazioni focalizzata su SIG (Sistema Integrato di Informazione globale) e GNSS (Global Navigation Satellite System).