La strada che porta allo spazio passa per il nostro bel Paese.

ASI - Agenzia Spaziale Italiana - Eventi ASI - Agenzia Spaziale Italiana - Eventi

A Bruxelles il GMES User Forum

Il 30 novembre la presentazione dei risultati ottenuti durante il meeting GMES and Climate Change

Attualmente le informazioni relative ai livelli globali di inquinamento e allo stato di avanzamento dei mutamenti climatici, rivestono un ruolo di cruciale importanza. Lo studio di tali variabili permette agli esperti di stimare la portata dei cambiamenti che interesseranno il pianeta Terra nel prossimo futuro, il ruolo giocato dalle attività antropiche in tali cambiamenti e verificare come i nuovi scenari influenzeranno la nostra routine. In quest’ottica la Commissione Europea organizza il GMES (Global Monitoring for Environment and SecurityUser forum, meeting internazionale che avrà luogo il prossimo 30 novembre a Brussels, al fine di presentare e discutere i risultati ottenuti nel giugno scorso ad Helsinki durante l’incontro dal titolo GMES and Climate Change. I lavori si articoleranno in due steps: consultazione di un gruppo di esperti e a seguire il commento del summary report (in calce alla pagina) da parte degli intervenuti. Le attività dell’assemblea sono propedeutiche all’incontro calendarizzato per il 2012.

 

GMES è un complesso programma di osservazione satellitare della Terra lanciato nel 1998 dalla Commissione Europea e da un pool di agenzie spaziali. Si inserisce, in veste di contributo del “Vecchio Continente”, nel più vasto progetto GEOSS, che mira allo sviluppo di un Sistema dei sistemi per l’osservazione globale della Terra.