La strada che porta allo spazio passa per il nostro bel Paese.

ASI - Agenzia Spaziale Italiana - Eventi ASI - Agenzia Spaziale Italiana - Eventi

51° UN-COPUOS a Vienna

Si è svolto dal 10 al 21 febbraio presso la sede ONU

Si è aperta il 10 febbraio la sessione del Sottocomitato Tecnico-scientifico del COPUOS (Committee on the Peaceful Uses of Outer Space). L’incontro di questo specifico Sottocomitato, che nel 2014 è giunto alla 51° edizione, si è svolto fino al 21 febbraio presso la sede delle Nazioni Unite a Vienna. Nella giornata di apertura dei lavori Elod Both, Direttore dello Hungarian Space Office, è stato eletto Chairman del Sottocomitato.

Alla sessione del Sottocomitato ha preso parte anche l’Agenzia Spaziale Italiana che ha supportato la partecipazione della delegazione del nostro Paese ai lavori. Filippo Formica, Ambasciatore della Rappresentanza Permanente d’Italia presso le Organizzazioni internazionali a Vienna, ha guidato la delegazione.

L'ASI è stata coinvolta nella quasi totalità degli argomenti in agenda, potendo così mettere in evidenza le proprie attività svolte nel 2013 in tutti i settori dello spazio. Inoltre, l'Agenzia ha partecipato a tutti i gruppi di lavoro che si sono svolti a latere del Sottocomitato.

Creato nel 1959, il COPUOS ha lo scopo di promuovere la cooperazione internazionale per un uso pacifico dello spazio, di ideare programmi spaziali da intraprendere sotto l’egida delle Nazioni Unite, di favorire l’attività di ricerca e di studiare i problemi legali che possono derivare dall’esplorazione spaziale.

Il Comitato, di cui fanno parte 74 Paesi, si articola in due Sottocomitati che operano, rispettivamente, in ambito tecnico-scientifico e in quello legale.