ASI - Agenzia Spaziale Italiana - News ASI - Agenzia Spaziale Italiana - News
PRIMO CARGO

Lanciata la Nave Celeste cinese

È partito ieri con successo dalla base di Wenchang il primo cargo che andrà ad agganciarsi al Palazzo Celeste cinese Tiangong-2. La stazione spaziale di Pechino sarà operativa dal 2022

L’esplorazione spaziale umana made in China fa un nuovo passo avanti.

 

È stato lanciato ieri con successo il primo cargo verso la stazione spaziale Tiangong-2, il ‘Palazzo Celeste’ partito lo scorso settembre e attualmente in orbita a 380 chilometri da noi.

 

Il volo del modulo, denominato Tianzhou-1 (letteralmente, ‘Nave celeste’) è iniziato ieri alle 19.41 locali, 13.41 in Italia, dalla base di Wenchang, a bordo di un razzo di ultima generazione Long March-7. Pochi minuti dopo, completato il superamento dell’atmosfera, la missione è stata dichiarata riuscita.

 

Il cargo andrà poi ad agganciarsi a Tiangong-2, con l’obiettivo di provare i sistemi di controllo della nuova casa galattica cinese.

 

Si tratta di un traguardo fondamentale per il futuro della ‘conquista’ spaziale cinese, dopo il lancio lo scorso ottobre a bordo della Shenzhou-11 dei primi due taikonauti, che hanno trascorso 30 giorni sulla mini-stazione conducendo esperimenti.

 

Pechino prevede in totale il lancio di tre avamposti a modulo singolo: dopo Tiangong-1, Tiangong-2 sarà testato per tutto il 2017 in vista dell’arrivo dei prossimi equipaggi, che però dovranno aspettare il lancio del Palazzo Celeste numero 3, dopo il 2020.

 

Sarà l’ultima prova generale prima dell’assemblaggio in orbita della grande stazione spaziale cinese, che entrerà ufficialmente in servizio nel 2022, ospiterà equipaggi da tre a sei persone e sarà operativa per un decennio