ASI - Agenzia Spaziale Italiana - News ASI - Agenzia Spaziale Italiana - News

Accordo ASI - Regione Lombardia

Finalizzato ad attivare progetti e iniziative congiunte di ricerca, innovazione e valorizzazione del capitale umano su tematiche di comune interesse del settore Spaziale

L’Agenzia Spaziale Italiana e la Regione Lombardia hanno sottoscritto un accordo di collaborazione che prevede una attuazione progressiva attraverso la stipula di specifici protocolli.

 

L'accordo è finalizzato alla promozione di attività di ricerca e sviluppo, anche in ambito internazionale, attraverso l’attuazione di programmi e progetti di comune interesse nelle tematiche afferenti alle tecnologie spaziali e satellitari. Allo stesso tempo, l’accordo intende agire in un quadro di compatibilità e armonizzazione con il Piano Strategico Space Economy della Cabina di Regia Spazio presso il MISE.

 

L’obbiettivo è anche la massimizzazione dell'efficacia degli investimenti della Regione nel settore spaziale soprattutto, ma non solo, a valere sui fondi POR FESR 2014-2020 di coesione europei in prospettiva 2020 per lo sviluppo delle realtà tecnologiche e scientifiche presenti sul Territorio lombardo.

 

Per la realizzazione di questo accordo è stato istituito un Comitato di Gestione, con il compito di individuare le iniziative, definire gli obiettivi, valutare e monitorare i progetti attivati.  Tale Comitato è composto da 4 membri: 2 nominati dalla Regione (Roberto Albonetti e Armando De Crinito) e 2 nominati dall' ASI (Roberto Formaro e Walter Piperno). Il Presidente del Comitato di gestione è stato eletto durante la prima seduta nella persona di Armando De Crinito.

 

Il Comitato, riunitosi finora due volte il 16/12/2015 e il 29/01/2016, ha previsto per il 2016 di impostare un bando con più  linee di intervento che consentano al territorio lombardo di dotarsi di conoscenze e competenze rafforzando e stimolando la capacità produttiva e di ricerca nell’ambito di una o più aree tematiche afferenti allo Spazio, che possano svilupparsi nel lungo periodo sia su scala nazionale sia su scala europea. Per il proprio funzionamento, il Comitato si è dotato nella seduta del 29 us di una apposito Regolamento.