Associazioni Scientifiche

Associazione dei Parchi Scientifici e Tecnologici Italiani


L'APSTI, Associazione dei Parchi Scientifici e Tecnologici Italiani, è stata costituita nel 1991. Tra i soci fondatori vi sono due Parchi Scientifici tuttora associati : l'AREA di Ricerca di Trieste e Tecnopolis di Bari.
I soci di APSTI sono organizzazioni che operano per accrescere la competitività del territorio di propria competenza attraverso l'attivazione e la gestione di progetti di ricerca e sviluppo, di trasferimento di tecnologia, e di sviluppo di affari, gestendo un sistema di relazioni tra imprese, Università e Centri di Ricerca, amministrazioni pubbliche ed istituti di credito.

Associazione Culturale


OdisseoSpace è una associazione culturale senza scopo di lucro, il cui fine è quello di contribuire alla divulgazione della cultura scientifica dello Spazio attraverso attività di informazione, educazione, formazione professionale di insegnanti ed esperti del settore, promozione di studi e ricerche, progettazione di politiche dello Spazio.

Società Astronomica Italiana


La Società Astronomica Italiana (SAIt), ha come scopo prioritario quello di promuovere e diffondere gli studi e la conoscenza dell'Astronomia.
Sorta come Società degli Spettroscopisti Italiani nel 1871, la SAIt annovera tra i suoi soci astronomi professionisti, insegnanti e cultori di astronomia.
Organi istituzionali della Società sono il Consiglio Direttivo ed il collegio dei Revisori dei Conti.

Società Italiana di Fisica


La Società Italiana di Fisica (SIF) fu fondata nel 1897 attorno alla rivista mensile "Il Nuovo Cimento", sul cui numero di gennaio apparve per la prima volta il sottotitolo "Organo della Società Italiana di Fisica".
Attività importanti della Società, oltre a quelle editoriali, sono l'organizzazione ogni anno di un Congresso Nazionale, l'organizzazione della Scuola Internazionale di Fisica "Enrico Fermi" e l'organizzazione di convegni su argomenti specifici.

Società Meteorologica Italiana


La Società Meteorologica Italiana fondata nel 1865 presso l'Osservatorio Meteorologico di Moncalieri e poi dispersasi per eventi bellici nel 1943, è stata ricostituita nel 2000 per iniziativa sia della Società Meteorologica Subalpina sia dello stesso Osservatorio di Moncalieri.
La Società Meteorologica Italiana è stata configurata come Onlus (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale), finalità perseguita attraverso la tutela, la valorizzazione e lo studio dell'ambiente atmosferico, con particolare riguardo ai cambiamenti climatici.

Ente Morale


La Società Geografica Italiana è una libera associazione fin dalla sua fondazione nel 1867, alla quale può aderire chiunque si riconosca negli scopi stabiliti dallo Statuto, che possono essere riassunti in uno scopo fondamentale: promuovere il progresso delle conoscenze geografiche.
Più di recente la Società è stata riconosciuta ufficialmente come associazione ambientalista.

Unione Astrofili Italiani


L'Unione Astrofili Italiani è tra le più importanti associazioni astronomiche europee e del mondo. I suoi soci organizzano programmi osservativi, seminari e conferenze pubbliche, corsi di formazione, serate osservative, mostre tematiche.
L'attivita culturale prodotta dall'UAI è valutata nella comunità scientifica nazionale e internazionale come un significativo contributo all'avanzamento delle conoscenze e alla diffusione dell'astronomia.