Agenzie Spaziali

British National Space Centre


Costituito da 11 Dipartimenti Governativi e Consigli di Ricerca il British National Space Centre (BNSC) si occupa di:
- coordinare le attività di Spazio civile della Gran Bretagna;
- supportare la ricerca accademica;
- consolidare l'industria spaziale della Gran Bretagna;
- lavorare per incrementare la conoscenza della scienza spaziale e dei suoi benefici pratici.

Centre National d'Etudes Spatiales


Fondato nel 1961 il Centro Nazionale di Studi Spaziali (CNES) è l'agenzia governativa responsabile della diffusione e del consolidamento della politica spaziale francese in Europa.
Il CNES concepisce ed esegue i programmi spaziali con i suoi partners della comunità scientifica e dell'industria ed è strettamente coinvolto in molti programmi di cooperazione internazionale.
Il CNES sta contribuendo a promuovere nuove tecnologie che porteranno benefici a tutta la società focalizzandosi su:
- l'accesso allo Spazio;
- le applicazioni civili dello Spazio;
- lo sviluppo sostenibile;
- la ricerca scientifica e tecnologica;
- sicurezza e difesa.

Canadian Space Agency


Fondata nel 1989, l'Agenzia Spaziale Canadese (CSA), opera come un dipartimento governativo in quanto il Presidente è l'equivalente di un ministro delegato e fa riferimento al Ministro dell'Industria.
Il Presidente sovrintende a cinque funzioni fondamentali: Programmi Spaziali, Tecnologie Spaziali, Scienze Spaziali, Ufficio degli Astronauti Canadesi, Operazioni Spaziali. Egli, inoltre, si occupa di sei funzioni esecutive e tre funzioni corporative.
Mission: l'Agenzia Spaziale Canadese si impegna a condurre lo sviluppo e l'applicazione delle conoscenze relative allo Spazio a favore dei Canadesi e dell'Umanità.

Deutsches Zentrum für Luft-und Raumfarth


Il DLR è il centro di ricerca nazionale tedesco per l'aeronautica e lo Spazio. Il vasto lavoro di sviluppo e di ricerca del DLR è integrato nelle imprese cooperative nazionali ed internazionali.
La mission del DLR comprende:
- l'esplorazione della Terra e dell'Universo;
- la ricerca mirata alla protezione ambientale;
- lo sviluppo di tecnologie sostenibili per promuovere mobilità, comunicazione e sicurezza.

Agenzia Spaziale Europea


L'Agenzia Spaziale Europea è la porta di accesso allo spazio per l'Europa. La sua missione consiste nello sviluppo delle capacità spaziali europee e nella garanzia che gli investimenti effettuati per la conquista dello spazio continuino a produrre vantaggi e ricadute positive per tutti i cittadini europei.

Japan Aerospace Exploration Agency


La Japan Aerospace Exploration Agency (JAXA) è l'agenzia governativa che si occupa dell'esplorazione spaziale in Giappone. E' nata il 1 ottobre 2003 dalla fusione della NASDA (National Space Development Agency of Japan) con l'ISAS (Institute of Space and Astronautical Science) e il NAL (National Aerospace Laboratory of Japan).

National Aeronautics and Space Administration


La National Aeronautic and Space Administration, meglio nota con il suo acronimo NASA, è l'agenzia governativa civile responsabile per il programma spaziale degli Stati Uniti e per la ricerca aereospaziale civile e militare.
Il presidente degli Stati Uniti Eisenhower istituì il National Aeronautics and Space Administration nel 1958, in risposta al lancio del primo satellite artificiale dell'Unione Sovietica. La NASA dirige il lavoro dividendolo in quattro organizzazioni principali:
- Aeronautica;
- Sistemi di Esplorazione;
- Scienza;
- Operazioni Spaziali.
La mission è: fare da pioniere per il futuro dell'esplorazione spaziale, della scoperta scientifica e della ricerca aeronautica.

Swiss Space Office


L'SSO (Swiss Space Office) che fa parte della Swiss Science Agency redige e realizza la politica spaziale svizzera così come è definita dal Governo Federale Svizzero.
L'SSO cura la partecipazione della Svizzera alle attività e ai programmi dell'Agenzia Spaziale Europea ed è a capo della delegazione svizzera al Consiglio d'Europa e dei Comitati dell'Agenzia Spaziale Europea.
L'SSO inoltre presiede il Comitato Svizzero di Coordinamento Interdipartimentale per gli Affari Spaziali (IKAR) che è composto dai rappresentanti di tutti i dipartimenti del Governo Svizzero. I circuiti scientifici ed economici sono inoltre rappresentati con la Commissione Federale per gli Affari Spaziali (CFAS) che ha una funzione consultiva.