ASI - Agenzia Spaziale Italiana - Eventi ASI - Agenzia Spaziale Italiana - Eventi

Scenario e Prospettive delle Scienze Planetarie in Italia

Web LIVE: il congresso sarà trasmesso in diretta streaming su AsiTV

La sede dell’ASI di Roma ospiterà il 3 e il 4 giugno prossimi un workshop dedicato a fare il punto della situazione sulle attività di ricerca nell’ambito del Sistema Solare e sulle prospettive di medio e lungo termine.

Il workshop “Scenario e Prospettive delle Scienze Planetarie in Italia”, organizzato in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF) - Istituto di Astrofisica e Planetologia Spaziali (IAPS) sarà trasmesso in diretta streaming su AsiTV.

Nel corso della prima giornata verrà trattato il tema della formazione ed esplorazione planetaria, dall’astrobiologia alle più recenti scoperte sugli esopianeti. Verrà dedicato un approfondimento alle ultime scoperte  delle  missioni Cassini e Dawn.  Cassini, giunta al quattordicesimo anno di vita operativa,  ha recentemente  rivelato la presenza di un oceano sotterraneo sotto i ghiacci del satellite Encelado, probabile sede di reazioni chimiche ricche e complesse mentre  Dawn,  ha scoperto tracce di olivina sull’asteroide Vesta  grazie ai dati raccolti dallo spettrometro italiano VIR (Visual and InfraRed spectrometer). A conclusione della giornata è previsto un intervento del coordinatore scientifico dell’ASI, Enrico Flamini.


La seconda giornata sarà dedicata alla geologia e composizione delle superfici planetarie, geophysical sounding e planetary radar, materiali analoghi e laboratorio. Anche se il focus del workshop sarà principalmente sulle ricerche planetarie, verrà sollecitata l’armonizzazione e il confronto tra diverse discipline. In particolare, è sollecitata la partecipazione di esperti nei settori della geologia, geofisica, studio degli esopianeti, esobiologia e di quanti afferiscono al campo della Space Situation Awareness. L'interazione tra discipline consentirà una visione d'insieme più chiara della consistenza e delle aspettative della comunità planetologica italiana.


Data la durata e lo scopo di questa giornata, saranno selezionati interventi di taglio generale e mirati ad affrontare i diversi aspetti dell’ interazione tra le Scienze Planetarie e le comunità affini, dato che sarà possibile presentare interventi più approfonditi al XII Congresso di Scienze Planetarie che si terrà a Bormio dal 2 al 6 Febbraio 2015.

 

Le registrazioni sono chiuse in quanto è stato raggiunto il numero massimo di partecipanti.