ASI - Agenzia Spaziale Italiana - Eventi ASI - Agenzia Spaziale Italiana - Eventi

Il Carnevale della Fisica: Galileo a portata di blogger

Quattrocento e uno anni dopo l'invenzione del cannocchiale, il web diffonde la cultura scientifica

Nella lontana notte del 30 novembre 1609 un uomo faceva entrare per la prima volta l’Universo nel cannocchiale: puntando al cielo lo strumento che egli stesso aveva inventato, riusciva ad osservare da una nuova angolazione il firmamento e indagare i segreti dell’oggetto celeste più prossimo alla Terra: la Luna. Il nome di quell’uomo era Galileo Galilei. Quattrocento e uno anni dopo quella fredda serata padovana, l’evento viene ricordato attraverso l’iniziativa dei blog http://www.gravita-zero.org/ e www.gravedad-cero.org , promotori della seconda edizione del Carnevale della Fisica. Ispiratosi al Carnival of Mathematics, il Carnevale si propone di diffondere la cultura scientifica in un modo vivace e dinamico, avvalendosi del passa parola cibernetico: entro il 27 di ogni mese professionisti e appassionati divulgatori della scienza pubblicheranno sul proprio blog uno o più articoli divulgativi che abbiano a che fare con il mondo della Fisica. Il 30 del mese un blog a turno riunirà i links di rimando ai singoli testi postando il Carnevale della Fisica.

 

Il Carnevale ha inoltre un respiro europeo e internazionale: parte infatti contemporaneamente in lingua spagnola in Spagna sul blog www.gravedad-cero.org e in Italia sul blog www.gravita-zero.org e nei mesi successivi verrà ospitato su nuovi blog e siti web che man mano si affiancheranno. Ad oggi i Paesi partecipanti sono otto: Italia, Spagna, Svizzera, USA, Argentina, Colombia, Equador, Messico. Gli interessati a partecipare (o a ospitare il carnevale in una delle prossime edizioni) possono inviare una e-mail a redazione@gravita-zero.org