ASI - Agenzia Spaziale Italiana - Eventi ASI - Agenzia Spaziale Italiana - Eventi

Isola della Sostenibilità 2017

Roma, 30 novembre - 2 dicembre

Giovani dalle elementari alle università si daranno appuntamento a Roma per la quarta edizione dell’Isola della Sostenibilità dove potranno informarsi e comprendere quali tecnologie usare e quali atteggiamenti attuare per uno sviluppo sostenibile capace di salvaguardare il nostro pianeta.

L'evento si terrà dal 30 novembre al 2 dicembre presso il Dipartimento di Architettura dell'Università di Roma Tre (informazioni logistiche qui). 

In campo, anche per l'edizione 2017, ci saranno istituzioni, enti di ricerca e aziende. Promossa dal Comitato strategico composta da Enea, Crea, CNR, Università di Roma Tre e Università La Sapienza, l'Isola è un evento ufficiale nell’ambito della Giornata Mondiale dell’Alimentazione 2017. 

Per questa edizione sono previsti oltre 30 talk, laboratori e un’area espositiva, tutti concentrati su 4 dei 17 obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) da raggiungere entro il 2030: fame zero, energia pulita e accessibile, lavoro dignitoso e crescita economica, consumo e produzione responsabile. Gli organizzatori prevedono la partecipazione di circa 2000 studenti al giorno di 45 istituti diversi che incontreranno le proposte e i rappresentanti di organismi europei, di 4 istituzioni nazionali e 2 locali, di 6 enti di ricerca tra i quali l’Agenzia Spaziale Italiana

Nel corso della conferenza stampa di presentazione presso la Camera dei Deputati, il Vicepresidente commissione Ambiente della Camera, Serena Pellegrino ha ricordato che: "Le nuove generazioni hanno veramente un compito enorme. Purtroppo noi gli stiamo lasciando un pianeta insostenibile. Noi vogliamo ancora essere ospiti di questa Terra? Allora dobbiamo essere custodi e non sentirci padroni delle sue risorse che sono assolutamente finite". 

Nella parte expo, l’Agenzia Spaziale Italiana partecipa con una Space Zone, dedicata agli approfondimenti sui principali programmi spaziali legati all’Osservazione della Terra e alla sostenibilità delle attività a bordo della Stazione Spaziale Internazionale.

E proprio legato a questi temi il presidente Roberto Battiston ha voluto sottolineare l’importanza delle applicazioni per l’Osservazione della Terra nel contrasto al climate change: "Il 7 giugno 2007 veniva messo in orbita il primo satellite della costellazione COSMO-SkyMed concepito anche  per la prevenzione e gestione dei disastri e  per l’analisi dei dati sul cambiamento climatico. Anche l’ASI, infatti, è in prima linea nelle sfide che l’umanità deve affrontare per la preservazione del pianeta". 

Il programma 2017 dell’Isola della Sostenibilità si completa anche con un concorso fotografico su Instagram: "Fai il Tuo Scatto Sostenibile" con in palio premi per le foto che riceveranno più like. Per il regolamento, cliccare qui

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito ufficiale dell'evento (cliccare qui).