ASI - Agenzia Spaziale Italiana - Eventi ASI - Agenzia Spaziale Italiana - Eventi

Simposio Internazionale sul telerilevamento ambientale

La 33ma edizione dal 4 all’8 maggio a Stresa

 

L’uso dei sistemi di osservazione della Terra per lo studio la protezione dell’ambiente e delle risorse naturali: sarà questo il tema sarà al centro della trentatreesima edizione dell’IRSE, l’International Symposium on Remote Sensing of Environment (Simposio Internazionale sul telerilevamento ambientale). L’evento, che avrà luogo al Palazzo dei Congressi di Stresa sul Lago Maggiore dal 4 maggio all'8 prossimo, è organizzato dal Joint Research Center della Commissione Europa, dall’International Center for Remote Sensing and the Environment, dall’International Society for Photogrammetry and Remote Sensing, e vede l’Agenzia Spaziale Italiana tra gli sponsor. L'industria italiana, con Thales Alenia Space e Telespazio, è presente tra gli exhibitor.  

 

Il momento è quanto mai strategico: Scienza e tecnologia giocanno infatti un ruolo sempre maggiore sul piano dello sviluppo sostenibile e dei cambiamenti globali. Gli argomenti al centro del convengo (riduzione della povertà, sicurezza alimentare, produzione agricola, gestione integrate delle risorse idriche e naturali, soprattutto in riferimento alle foreste, la biodiversità, le migrazioni, l’urbanizzazione, il degrado ambientale e i cambiamenti climatici) appaiono argomenti sempre più interconessi l’uno con l’altro.

 


 Il “pre-simposio” si aprirà la mattina di domenica 3 maggio, mentre il programma vero e proprio si svilupperà a partire da lunedì. Sono previste sessioni plenarie e incontri tecnici, rivolti sia a scienziati che a politici e manager del settore privato e pubblico. Naturalmente saranno descritti e discussi ampiamente gli sforzi europei (a livello comunitario, ESA e dei singoli paesi) per realizzare il GMES, Global Monitoring for Envoronment and Security.

 

Da segnalare in particolare, durante la giornata iniziale del 4 Maggio, una sessione (alle 13 e 30) dedicata al sistema satellitare italiano COSMO-SkyMed, che verrà illustrato da Fausto Perri (Presidente e-geos, joint venture ASI-Telespazio, che interverrà a nome di ASI), Marcello Maranesi (amministratore delegato di egeos e vice president Earth Observation di Telespazio) e Massimo Di Lazzaro (vice presidente esecutivo dei Sistemi di Osservazione Radar per Thales Alenia Space).