ASI - Agenzia Spaziale Italiana - Educational ASI - Agenzia Spaziale Italiana - Educational

Studenti radioamatori in contatto con la ISS

Opportunità per le scuole di collegarsi con gli astronauti a bordo della Stazione Spaziale Internazionale

In previsione dei prossimi viaggi degli astronauti italiani sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS), le scuole di ogni ordine e grado possono candidarsi tramite ARISS (Amateur Radio on Iternational Space Station) ad un contatto radio amatoriale con gli astronauti a bordo della ISS.   

ARISS è un gruppo internazionale di volontari che ha avuto incarico dalle Agenzie Spaziali dei paesi partner nella costruzione della ISS di sviluppare i contatti radioamatoriali con gli astronauti durante il loro soggiorno nello spazio utilizzando la stazione radio multibanda e multifunzione posizionata nel Modulo di Servizio russo Zvesda. Inoltre, una nuova stazione radio dal modulo europeo Columbus permette vedere gli astronauti durante i contatti ARISS. 

Durante il contatto radioamatoriale gli studenti delle scuole partecipanti all’iniziativa si collegheranno via radio con gli astronauti a bordo della ISS, con cui potranno scambiare domande e curiosità in diretta dallo spazio.  

L'esperienza è già stata vissuta da diverse scuole italiane già dal 2002 in occasione della missione Marco Polo e nel 2005 nella missione Eneide di Roberto Vittori ed anche nel 2007 durante la missione Esperia e nel 2010 nella missione MagISStra con Paolo Nespoli.

Le scuole hanno potuto di nuovo vivere questa esperienza nel 2013 durante la missione Volare di Luca Parmitano e nel 2015 nella missione Futura di Samantha Cristoforetti. In queste occasioni gli studenti hanno avuto la possibilità di dialogare per 10 minuti in diretta dallo spazio con gli astronauti italiani a bordo della ISS. 

Le scuole interessate possono candidarsi preparando un progetto educativo e compilando il modulo di richiesta sul sito  del Gruppo ARISS.  

In Italia, il Gruppo AMSAT Italia, partner nazionale di ARISS, è l'organizzazione che sviluppa a livello locale i contatti radioamatoriali ARISS con l'equipaggio della ISS.