ASI - Agenzia Spaziale Italiana - Missioi e Progetti ASI - Agenzia Spaziale Italiana - Missioi e Progetti

ICG

International Committee on Global Navigation Satellite Systems

Il Comitato Internazionale per la Navigazione Satellitare (ICG) ha l’obiettivo di favorire la compatibilità e l’interoperabilità fra i vari sistemi GNSS, promuovendo al contempo le applicazioni e le azioni volte a proteggere lo spettro di frequenze della navigazione satellitare.

E' nato nel 2006 a seguito delle raccomandazioni emesse, dopo circa tre anni di lavori, dell’Action Team sulla navigazione satellitare del COPUOS (Committee on the Peaceful Uses of Outer Space delle Nazioni Unite), presieduto congiuntamente da Italia e Stati Uniti.

Fanno parte dell'ICG: rappresentanti autorevoli degli Stati Membri ONU che gestiscono sistemi globali o regionali di navigazione satellitare e/o che hanno avviato programmi attivi di promozione delle applicazioni GNSS. Ne fanno parte Organizzazioni internazionali interessate all’uso della navigazione satellitare. Quest'ultima ha l’obiettivo di favorire la compatibilità e l’interoperabilità fra i vari sistemi GNSS, promuovendo al contempo le applicazioni e le azioni volte a proteggere lo spettro di frequenze della navigazione satellitare.


L’Italia è membro dell’ICG dall’inizio del 2006, assieme a USA, Unione Europea, Federazione Russa, Cina, India, Giappone e Agenzia Spaziale Europea. Un numero di organizzazioni internazionali interessate all’uso della navigazione satellitare (tra cui ITU, IAG, FIG, IAIN, ecc.) hanno deciso di partecipare all’ICG in qualità di Membri Associati od Osservatori. Il Comitato è tuttavia un organismo aperto alla partecipazioni di futuri Stati Membri o Organizzazioni interessate.

L’ICG rappresenta un Foro internazionale di discussioni in materia di navigazione satellitare che, per raggiungere i suoi obiettivi, si riunisce su base regolare (è prevista un’assemblea annuale) e promuove Gruppi di Lavoro volti a sviluppare le azioni di cooperazione nel settore.


Il Comitato ICG include anche un Forum dei Fornitori dei servizi di navigazione satellitare - cui partecipano i maggiori sistemi mondiali GPS, GLONASS, GALILEO, BEIDOU, QZSS - con l’intento di armonizzare la loro fornitura di servizi, trovando forme di compatibilità e interoperabilità a beneficio degli utenti mondiali.

Il Comitato ha avviato quattro gruppi di lavoro su vari temi che sono obiettivo del suo mandato:


Gruppo di Lavoro A su Compatibility e Interoperability 

Gruppo di Lavoro B sul miglioramento delle prestazioni dei servizi GNSS 

Gruppo di Lavoro C sulla disseminazione delle informazioni e sulla formazione 

Gruppo di Lavoro D sui sistemi di riferimento Geodetici e di Tempo

Il Comitato ICG svolge una riunione plenaria di una settimana una volta l’anno con sede itinerante, ospitata dai suoi Membri. L’Italia ha ospitato tale riunione nel 2010 a Torino, svolgendo per l'occasione il ruolo di Presidenza.


Nel 2014 la riunione è stata ospitata dall’Unione Europea a Praga, nella sede della GSA, L’Agenzia europea di navigazione satellitare, dal 9 al 14 Novembre.

Nel 2015 il meeting è organizzato dalla University Corporation for Athmosferic Research (UCAR) per conto del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti, a Boulder in Colorado dall'1 al 6 Novembre.


Il sito di riferimento per il Comitato ICG è : www.oosa.unvienna.org/oosa/SAP/gnss/icg.html