ASI - Agenzia Spaziale Italiana - Missioi e Progetti ASI - Agenzia Spaziale Italiana - Missioi e Progetti

STUDI DI COSMOLOGIA E FISICA FONDAMENTALE

Mantenere la comunità scientifica competitiva nel contesto mondiale

Nel mese di luglio 2003, nell'ambito dell'iniziativa ASI "Invito alla comunità industriale e scientifica nazionale a presentare offerta per la selezione comparativa e l'affidamento in competizione di studi e progetti preliminari", sono stati emessi bandi tematici aventi lo scopo di affidare alla comunità lo studio delle tematiche e dei modelli nei settori di riferimento individuati dal PSN2003-2005:
- esplorazione del sistema solare,
- astrofisica delle alte energie,
- cosmologia e fisica fondamentale.


La comunità scientifica, anche sulla base del lavoro di sintesi già svolto nei mesi precedenti di concerto con ASI, ha risposto in modo compatto, inviando una sola proposta per ogni bando. Le proposte che sono state valutate positivamente da un'apposita commissione di valutazione e sono state contrattualizzate nel 2004.

Per quanto riguarda il settore "Cosmologia e Fisica Fondamentale" i risultati dello studio, coordinato dal prof. Paolo de Bernardis del Dipartimento di Fisica dell'Università La Sapienza di Roma, sono stati consegnati ad ASI nella forma del documento "Studio su tematiche e modelli nel campo della cosmologia e fisica fondamentale dallo spazio", COFIS-ST01-04,20/Ott/2004.
Il documento è stato analizzato da OSU e le conclusioni sono state riassunte in una tabella (vedi allegato) che illustra gli obiettivi scientifici, le quantità misurabili e le raccomandazioni della comunità per la realizzazione di future missioni, studi e prodotti hardware necessari all'avanzamento delle conoscenze nei diversi settori. Queste raccomandazioni rappresentano uno degli indirizzi strategici del settore usati per la stesura del piano Piano Aerospaziale Nazionale (PASN) 2006-2008 e del Piano Triennale di Attività (PTA) 2006-2008.

Il progetto "Studi di Cosmologia e Fisica Fondamentale" rappresenta l'implementazione delle raccomandazioni della comunità per quanto riguarda gli studi necessari a mantenere la comunità nazionale del settore in una posizione di primo piano nel contesto mondiale (se non afferenti a missioni o progetti già supportate da ASI con contratti specifici).


Il progetto prevede di garantire per tre anni attività di base quali:
- approfondimento degli studi teorici sui modelli allo scopo di migliorare la formulazione delle questioni in essere e di identificare le grandezze fisiche misurabili in grado di dare risposte sul medio-lungo termine ai quesiti fondamentali della cosmologia e della fisica fondamentale,
- studi teorici, supportati anche da simulazioni numeriche, atti a migliorare la descrizione e la comprensione dei molteplici fenomeni nel campo della cosmologia e delle fisica fondamentale e delle loro interazioni,
- eventuali attività di laboratorio necessarie a supportare gli studi teorici,
- preparazione all'analisi dati di missione in fase di realizzazione,
- analisi dei dati scientifici forniti dalle missioni spaziali passate e in corso (anche relativamente a programmi di Guest Observer o equivalenti) e pubblicazione dei risultati sulle riviste specializzate,
- analisi comparate e di multifrequenza e pubblicazione dei risultati sulle riviste specializzate, anche in collaborazione con l'ASI Science Data Center (ASDC),
- partecipazione dei gruppi scientifici alle attività preliminari di definizione di future missioni spaziali di collaborazione internazionale, con particolare riferimento al programma "Cosmic Vision 2015-2025" dell'ESA,
- partecipazione dei gruppi scientifici, rafforzati dalla presenza di giovani risorse, a conferenze nazionali e internazionali allo scopo di interagire con i loro colleghi italiani e stranieri per un necessario e proficuo scambio di idee.